Archivio

Archivio Settembre 2008

la farsa continua….GIUSTIZIA PER GABRIELE…punto e basta!

30 Settembre 2008 1 commento

L’agente Spaccarotella: "Ai familiari
di Gabriele Sandri chiedo perdono"

A quasi un anno dal giorno in cui ha ucciso Gabriele Sandri e dopo non essersi presentato all’udienza preliminare del processo in cui è accusato di omicidio volontario, l’agente Luigi Spaccarotella esce dal silenzio per chiedere perdono alla famiglia del tifoso laziale

Prosegui la lettura…

Animalismo ultras

18 Settembre 2008 Commenti chiusi

Animalismo ultras

Cosa sono gli ultras? Gli studiosi si dividono, forse l’anello mancante dell’evoluzione, oppure il risultato dell’esperimento fallito di uno scienziato pazzo. Intanto sono allo studio per loro attività di recupero sociale come zoo e circhi  

Prosegui la lettura…

Ultras, la proposta: celle negli stadi

18 Settembre 2008 Commenti chiusi

Il presidente della Lega calcio Antonio Matarrese + Il modello inglese: "Aree solo per ubriachi"

Prosegui la lettura…

BULLDOG CONTRO TUTTI

17 Settembre 2008 Commenti chiusi

Padroni della curva con la violenza

Prosegui la lettura…

LACRIME AGLI OCCHI e APPLAUSI

9 Settembre 2008 2 commenti

Siamo partiti alle 13 e 53 minuti direzione Livorno per raggiungere il campo della Banditella. Come promesso abbiamo avuto il tempo di fare una capatina al Santuario per accendere un cero alla Madonna. Alle 15 e 05 siamo arrivati al campo e strarnamente verifichiamo che la partita è visibile anche da fuori. Dopo un breve periodo di smarrimento decidiamo di entrare e chiediamo il prezzo del biglietto, 5€, a tale richiesta svanisce la voglia di risparmiare ed entriamo. Notiamo che la voglia di guardare la partita ce l’hanno in pochi, naturalmente parliamo dei nostri tifosi che sono abbastanza numerosi circa un centinaio. Come previsto la contestazione alla società è continua ed assai colorita e di questo rimaniamo soddisfatti e divertiti. Con il passare dei minuti notiamo che la disfatta ipotizzata si allontana perchè i nostri giovanotti si danno da fare e sono pericolosi in due occasioni. I nostri supporter apprezzano ma l’obbiettivo primario è la contestazione continua che noi condividiamo. Al goal di Melegeni un boato tuona alla banditella, increduli tocchiamo ferrro. La contestazione continua con toni ancora più marcati ed assai coloriti (si fa per dire). Il Picchi è quasi inesistente come pericolosità perchè i nostri giovanotti lottano come leoni indemoniati e questo ci riempie il cuore. Poi, quando da un’ingenuità nostra viene accordato il rigore al Picchi e Biagi lo para è l’apoteosi. Davanti a cotanto impegno ed attaccamento alla maglia il cuore dei supporter bianconeri viene conquistato , i cori ora sono d’incitamento ai giovanotti. A fine gara notiamo molti occhi lucidi compresi i nostri e scroscianti e ripetuti applausi invadono la Banditella. Bellissimo. Naturalmente la contestazione finale alla Dirigenza è d’obbligo e giusta. Rientrando siamo ripassati al Santuario ed abbiamo ringraziato notando che il nostro cero aveva con fiamma limpida e quasi sorridente. Scusate se vi abbiamo annoiata ma il nostro cuore è così pieno di gioia che la volevamo condividere.

Prosegui la lettura…

ecco alcuni commenti apparsi oggi sul messaggero….io dico che era tutto studiato a tavolino!

2 Settembre 2008 Commenti chiusi

Ultrà, subito il giro di vite:

2 Settembre 2008 Commenti chiusi

trasferte vietate ai napoletani

Prosegui la lettura…

Tornano liberi i 5 tifosi di Roma e Napoli arrestati

1 Settembre 2008 Commenti chiusi

 Sono tornati tutti liberi i giovani fermati ieri dalla polizia, in occasione della partita Roma-Napoli, sia prima che dopo l’incontro. I giudici monocratici che hanno vagliato le richieste di convalida e confermato i diversi atti d’accusa e disposto la remissione in libertà sia dei tre tifosi giallorossi che dei due partenopei. I processi cominceranno tra due o tre settimane al massimo, con il rito direttissimo. Volevo fare un po’ di spettacolo per la partita della mia Roma, nulla di male". Ha spiegato così LS al giudice del tribunale di Roma la presenza in tasca di due bombe carta. "Non ho precedenti penali, sciocchezze". Il giovane, 23 anni, è originario di Anzio. Anche alla luce del fatto che per lui il pm non aveva chiesto l’emissione di alcuna misura cautelare, è stata disposta la remissione in libertà. I suoi due amici, F.L. di 20 anni e C.G. di 28 anni, ieri erano stati denunciati in stato di libertà per possesso di artifizi pirotecnici. GC, 21 anni, supporter della Roma, invece che è stato trovato nell’atto di disfarsi di un martello con testa cilindrica in ferro e manico in legno del peso di circa 800 grammi, ha detto: "Ho fatto uno sbaglio, sono pronto a prendermi le mie responsabilità". GC, della Roma, 23 anni, era stato preso mentre scippava un ragazzo. Anche per lui è stata disposta la remissione in libertà, vista l’assenza di precedenti penali. A partita iniziata, gli agenti del Commissariato Prati avevano arrestato per possesso di artifizi, nonchè per resistenza a pubblico ufficiale un tifoso del Napoli, DD, di 20 anni, arrivato allo stadio Olimpico verso la fine del primo tempo. Per lui e per DDM, 22 anni, anche lui ultras azzurro, che era stato notato a bordo di un pullman diretto alla la stazione Termini con un coltello in mano, è stata disposta la libertà. A piede libero anche NC, un bagarino di 55 anni, originario di Andria ma residente a Roma. Aveva violato il Daspo, la sanzione amministrativa che impedisce di partecipare a manifestazioni sportive. Il processo per lui comincerà a marzo.

Prosegui la lettura…

Mantovano :?Mai più trasferte per i napoletani?

1 Settembre 2008 1 commento

 Fonte: www.napolisoccer.net ”Quanto e’ accaduto a Napoli avra’ un seguito” e dal tessuto normativo gia’ applicato ”ripartiremo senza riguardo per nessuno e senza comprensione per nulla”. Lo dice il sottosegretario all’Interno Alfredo Mantovano, intervistato dal Giornale. Sugli ultra’ napoletani, Mantovano sostiene che sia stata data loro troppa fiducia poiche’ ”Osservatorio e Casms (Comitato analisi sicurezza manifestazioni sportive, ndr) avevano confidato sui buoni risultati dello scorso campionato”. ”La cosa piu’ triste – aggiunge – e’ che e’ bastata una giornata a cancellare i passati dati favorevoli”. Ora i tifosi napoletani ”rischiano di non fare piu’ trasferte”. Alla domanda se condivida la decisione del prefetto di Napoli che ha fatto partire il treno, Mantovano risponde che ”e’ intempestivo fare valutazioni prima di avere tutti gli elementi, ma se il bilancio e’ questo, e’ inutile nascondere che sia fortemente negativo”

Lancio bottiglie da pullman, Daspo per 2 tifosi Juve

1 Settembre 2008 1 commento

 Due tifosi della Juventus, di 21 e 27 anni, sono stati denunciati e sottoposti al Daspo (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive) per un periodo di 2 e 3 anni per aver lanciato bottiglie di vetro dal lucernaio del pullman che li stava riaccompagnando a Torino dopo la partita Fiorentina-Juve.

E’ accaduto la scorsa notte intorno alle 24. Il gesto dei due, secondo quanto spiegato, è stato notato dagli agenti di polizia di scorta alla colonna di 21 pullman di tifosi juventini che stava lasciando Firenze diretta verso l’autostrada. Gli agenti hanno fermato il pullman, hanno individuato i due e li hanno portati in questura mentre gli altri supporter bianconeri hanno potuto continuare il viaggio. I due hanno detto di non far parte di alcun gruppo di tifosi organizzato.

Prosegui la lettura…