Home > Dilettanti > ATALANTA JUVE, SCONTRI TRA TIFOSI

ATALANTA JUVE, SCONTRI TRA TIFOSI

22 Dicembre 2008

Hanno lasciato lo stadio comunale di Bergamo intorno alle 18.30 i dieci pullman carichi di tifosi bianconeri che oggi pomeriggio hanno assistito alla partita Atalanta-Juventus. Dopo i tafferugli che hanno preceduto la gara, anche dopo la partita ci sono stati attimi di tensione nei pressi dello stadio. Intorno alle 17.30, circa 500 ultras nerazzurri, in attesa dei tifosi juventini, hanno lanciato alcuni petardi all’indirizzo delle forze dell’ordine. I sostenitori bianconeri arrivati a Bergamo in auto e in treno sono stati fatti uscire a scaglioni dall’impianto sportivo, mentre i pullman sono stati scortati dalla polizia fino a destinazione. Nel pomeriggio un tifoso atalantino, B.F., 30 anni di Bergamo, è stato arrestato dopo la sassaiola contro la polizia avvenuta intorno alle 13 nei pressi della zona di ‘prefiltraggiò dello stadio. Il giovane dovrà rispondere di lesioni, resistenza e lancio di oggetti, così come previsto dalla normativa per la sicurezza negli stadi. Due agenti sono rimasti contusi: dopo essere stati medicati, i medici li hanno dimessi con prognosi di otto e dieci giorni. Due mezzi delle forze dell’ordine e cinque autobus sono stati danneggiati dal lancio di sassi prima e dopo la partita.

http://www.leggo.it/

 

I commenti sono chiusi.